Come diventare biomeccanico del ciclismo

Biomeccanico del ciclismo

Il ruolo del biomeccanico del ciclismo ha assunto negli ultimi anni una veste sempre più centrale, un ruolo sempre più ricercato sia a livello professionistico che amatoriale.

La visita biomeccanica crea una base solida su cui costruire una stagione ciclistica, ad ogni livello, dal cicloturista all’adventure biker, dalla mountain bike alle gran fondo in bici da corsa, così come per professionisti di ogni disciplina.

Il biomeccanico nell’era moderna

La figura del biomeccanico del ciclismo ha subito una fisiologica evoluzione di pari passo con lo sviluppo tecnologico e la maggior disponibilità di ricerca scientifica in campo medico sportivo, nel campo della fisiologia dell’allenamento.

Il continuo sviluppo della ciclabilità e la domanda crescente di biciclette, sono la dimostrazione che sempre più persone si approcciano per la prima volta al ciclismo.

Queste condizioni hanno portato in maniera naturale anche all’evoluzione della professione del biomeccanico, che, a differenza della passata generazione, deve avere una conoscenza più approfondita non solo della meccanica della bicicletta, ma anche degli aspetti fisici legati al ciclista.

Un buon professionista biomeccanico deve essere in grado di riconoscere e valutare le caratteristiche fisiche del ciclista, oltre che essere in grado di gestire e soprattutto prevenire le più diffuse e temute tecnopatie legate all’utilizzo della bicicletta.

Chi può diventare biomeccanico del ciclismo

La figura di biomeccanico del ciclismo non è ufficialmente riconosciuta in questo momento, così come la formazione di vari enti di promozione di corsi.

Ad oggi in Italia esiste un solo corso, riguardante le tematiche di prevenzione e performance improvement attraverso la visita biomeccanica, dedicato esclusivamente a dottori in fisioterapia con accreditamento ECM (Educazione Continua in Medicina).

Se sei un professionista e vuoi specializzarti in questa materia, puoi anche acquistare i corsi di biomeccanica del ciclismo (introduttivo e avanzato), che trovi all’interno della nostra piattaforma.

Iver Vision è un’azienda che sviluppa sistemi di video analisi specifici nel mondo del bike fitting, per questo motivo ha introdotto all’interno della propria offerta, anche dei corsi specifici che insegnano come eseguire una corretta visita biomeccanica utilizzando i propri strumenti.

La formazione in biomeccanica del ciclismo è significativa per tutte le figure strettamente connesse con la pratica ciclistica, come preparatori, direttori sportivi, allenatori e medici fisioterapisti.

Quali sono gli strumenti adeguati

I metodi di misurazione e messa in sella tradizionali sono stati sostituiti da software di analisi biomeccanica, creati ad hoc da chi ha studiato, chi ha vissuto e vive il mondo del bike fitting.

Questi software, abbinati ad un adeguato hardware creano sistemi di video analisi avanzati in grado di misurare con estrema precisione la corretta posizione (del ciclista in questione) da tenere in bicicletta.

I nostri corsi, sono tenuti dagli stessi sviluppatori dei sistemi di analisi, i concetti condivisi sono frutto dell’esperienza diretta e del dialogo costante ed il costante aggiornamento con figure del campo ciclistico di ogni livello.

Quanto può guadagnare un biomeccanico del ciclismo?

È difficile dire quale possa essere il guadagno di un biomeccanico nel ciclismo, dipende da una moltitudine di fattori, come gli anni di esperienza, gli strumenti utilizzati per eseguire la visita e anche l’assistenza post visita biomeccanica che viene erogata a favore del cliente.

Quello che ci sentiamo di dire è che la richiesta in questo settore è in forte aumento, quindi specializzarsi in questa materia e offrire questo servizio, può significare un discreto aumento di clienti e buone entrate sia a breve che a lungo termine.

Più generalmente possiamo dire comunque che il prezzo di una visita biomeccanica varia dai 100 euro per un servizio di base, fino ai 200 euro per un servizio approfondito, comprendente valutazioni posturali e fisioterapiche oltre ad un’assistenza post visita.

Se volete saperne di più si come diventare Biomeccanico del ciclismo contattateci al seguente

Indirizzo: info@iver-vision.com

Latest posts by Erik Bizzoni (see all)
1 commento

Trackbacks & Pingbacks

  1. […] Ti interessa sapere come diventare biomeccanico del ciclismo? Clicca qui. […]

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Enter Captcha Here :